a MAGGIO

Pasolini 100

Regia:
Pier Paolo Pasolini
Orari:
dal 23.05 al 30.05

Trama:

I film di Pier Paolo Pasolini tornano al cinema per il centenario della nascita.

Cineteca di Bologna e CSC – Cineteca Nazionale portano in sala i Lunedi di Maggio:


UCCELLACCI E UCCELLINI (9 Maggio)

PORCILE (16 Maggio)

DECAMERON (23 Maggio)

SALO' O LE 120 GIORNATE DI SODOMA (30 Maggio)


“La forza di trovare, fin dalla prima inquadratura della sua opera prima, una propria lingua cinematografica, la sperimentazione come metodo di lavoro continuo, la necessità di rimettersi costantemente in discussione”. Così racconta il cinema di Pasolini il direttore della Cineteca di Bologna Gian Luca Farinelli. “Accattone sembra distare quattro decenni da Salò; in mezzo ci sono le borgate romane, la riscrittura del documentario, il Vangelo, Uccellacci, i film sulla borghesia, la reinvenzione della classicità, la Trilogia della vita… la scoperta di Citti e di Davoli, e poi Totò, Magnani e Mangano, a cui offre ruoli unici e inediti, un nuovo modo di usare la musica, luoghi che il cinema non aveva mai saputo guardare, da Matera alla Cappadocia, da Sana’a ai resti della classicità, un cinema di poesia che è anche, sempre, un cinema politico, civile, che affronta i grandi nodi della modernità. Un cineasta condannato, insultato, imbrattato dal primo all’ultimo film, oggi unanimemente riconosciuto come l’artista che ha capito, con decenni d’anticipo, il genocidio culturale che si stava realizzando davanti al silenzio di tutti”.